Quanto costa

Quanto costa l’assistenza notturna in ospedale
27 ottobre 2017
Incontinenza
29 ottobre 2017
Quanto costa

E’ doverosa una premessa che identifica il presupposto per una corretta valutazione degli aspetti economici. Il costo di un servizio dipende da:

  • La tipologia di assistenza in riferimento ai bisogni socio sanitari, assistenziali e di benessere dell’anziano, del malato e del disabile.
  • L’organizzazione, la gestione e il controllo del servizio – per quanto ci riguarda siamo una Società (non siamo una cooperativa) strutturata operativamente e fiscalmente e con un’esperienza di più di 23 anni di attività in questo settore.
  • Il soggetto che eroga il servizio – il collaboratore con la sua capacità, competenze, esperienza e professionalità.

Segnaliamo che se il servizio è offerto da un soggetto privato senza posizione fiscale siamo chiaramente in presenza del fenomeno del lavoro nero. Consigliamo di valutare se i rischi penali, fiscali e sulla qualità del servizio (capacità, serietà ed esperienza del collaboratore) valgono il risparmio economico che offre il lavoro nero rispetto al lavoro regolarizzato.

Definiamo alcuni costi orari di base riferiti a servizi erogati dalla nostra società

Assistenza H24 a domicilio per 54 ore settimanali  Euro 7,41/ora*

E’ un servizio erogato alla famiglia per “provare” l’Assistente Famigliare (comunemente definita Badante). E’ un servizio “temporaneo” perché ha l’obiettivo di valutare la qualità del servizio in previsione di un’assunzione diretta effettuata direttamente dalla famiglia.

La famiglia spende di più rispetto al costo orario lordo riferito ad un contratto in assunzione CCNL, 

Questo maggior costo permette alla famiglia una scelta più accurata e consapevole della collaboratrice oltre che ad una riduzione dei rischi dovuti a scelte cosiddette “FAI DA TE“.

Assistenza ospedaliera notturna a Euro 12,00/ora* 

E’ un servizio erogato in struttura protetta al costo forfettario di 120,00 Euro per notte di 10 ore*.

Nota: Modificazioni del costo orario possono essere considerate in funzione della continuità degli interventi (per esempio se il servizio prevede interventi superiori ai 10 giorni). 

Assistenza domiciliare notturna a Euro 10/ora*

E’ un servizio erogato a domicilio al costo forfettario di 100 Euro per notte di 10 ore*. Presuppone la disponibilità da parte dell’assistente di recarsi con mezzi pubblici o propri mezzi presso l’abitazione dell’assistito.

Nota: Modificazioni del costo orario possono essere considerate in funzione della continuità degli interventi (per esempio se il servizio prevede interventi superiori ai 10 giorni). 

Assistenza “socio/sanitaria” a Euro 13,50/ora *

Prevede l’utilizzo di figura professionali (OSS e OSSS).

Nota: Modificazioni del costo orario possono essere considerate in funzione della continuità degli interventi (per esempio se il servizio prevede interventi superiori ai 10 giorni). 

Assistenza “professionale” a Euro 25/ora*

Prevede l’utilizzo di Infermieri Professionali, Fisioterapisti, Operatori Motori.

Nota: Modificazioni del costo orario possono essere considerate in funzione della continuità degli interventi (per esempio se il servizio prevede interventi superiori ai 10 giorni). 

* Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa.

Il 27 gennaio l’INPS, con circolare n. 13 , ha comunicato che per il 2017 l’importo dei contributi previdenziali dovuti per i lavoratori domestici sono invariati rispetto a quelli del 2016.

Pochi giorni prima le organizzazioni sindacali avevano sottoscritto, presso il Ministero, le tabelle relative ai minimi retributivi 2017: le variazioni ISTAT pari allo 0,1 % hanno comportato aumenti inferiori a 1 euro!

  Profilo e mansione Collaboratore convivente full time
(retribuzione mensile)
Collaboratore non convivente
(retribuzione oraria)
Livello A collaboratori familiari generici, non addetti all’assistenza delle persone, privi di esperienza professionale o con esperienza inferiore a 12 mesi € 625,15 € 4,54
Livello A super addetti alla compagnia di persone autosufficienti o baby-sitter € 738,82 € 5,36
Livello B collaboratori familiari con esperienza, che svolgono mansioni implicanti specifiche capacità professionali (cameriere, custode, autista, ecc.) € 795,65 € 5,68
Livello B super assistenti a persone autosufficienti (anziani e bambini) che svolgono anche attività connesse alle esigenze di vitto e pulizia della casa € 852,48 € 6,02
Livello C cuochi € 909,33 € 6,36
Livello C super assistenti a persone non autosufficienti senza qualifica professionale € 966,15 € 6,70
Livello D collaboratori familiari con posizioni idi responsabilità ed autonomia € 1.136,64
+ indennità € 168,07
€ 7,73
Livello D super assistenti a persone non autosufficienti con qualifica professionale € 1.193,47
+ indennità € 168,07
€ 8,07

Conviventi part-time

I lavoratori inquadrati nei livelli B, BS e C possono essere assunti con orario part-time ed in regime di convivenza purché l’orario settimanale non superi le 30 ore e purché l’orario di lavoro risulti articolato in una delle seguenti modalità:

  • Interamente collocato tra le 06.00 e le 14.00
  • Interamente collocato tra le 14.00 e le 22.00
  • Interamente collocato (max 10 ore non consecutive al giorno) in 3 giorni la settimana.
Convivente < 30 ore
(retribuzione mensile)
Livello B € 568,32
Livello B super € 596,74
Livello C € 659,24

Presenza notturna

Il livello è unico e la retribuzione mensile nel caso sia richiesta la semplice presenza notturna è pari a € 656,41.

Assistenza notturna

Nei casi in cui non si richiede la semplice presenza ma di compiere assistenza notturna, i parametri cambiano e con essi anche la retribuzione mensile spettante.

  Assistenza notturna (valori mensili)
Autosufficienti Non autosufficienti
Livello B super € 980,35
Livello C super € 1.111,07
Livello D super € 1.372,52

 

Vitto e alloggio

Indennità giornaliera
Pranzo e/o colazione € 1,91
Cena € 1,91
Alloggio € 1,66
Totale giornaliero € 5,48